PIAZZA DIAZ PERICOLOSA E ABBANDONATA. INUTILI LE SEGNALAZIONE EFFETTUATE DURANTE QUESTI ANNI. IL CONSIGLIERE COMUNALE MICHELE CARADONNA, IN CARICA ANCORA PER POCHI GIORNI …NON MOLLA!

martedì 04 Giugno 2019

PIAZZA DIAZ PERICOLOSA E ABBANDONATA. INUTILI LE SEGNALAZIONE EFFETTUATE DURANTE QUESTI ANNI. IL CONSIGLIERE COMUNALE MICHELE CARADONNA, IN CARICA ANCORA PER POCHI GIORNI …NON MOLLA!

Si perché non si smette di amare la propria città ed i suoi cittadini a tempo determinato, l’impegno resta e rimane costante. Questa volta si è imbattuto in quello che poteva essere teatro di una vera e propria tragedia in piazza Diaz a Bari. Ebbene la pavimentazione del parco non è adeguata ed è potenzialmente molto pericolosa, questo lo può affermare con certezza un anziano signore scampato, nella giornata di Lunedì 3 Giugno, ad un incidente molto più grave di quanto non sia stato. Il signore camminava con le sue stampelle lungo il marciapiede che circonda Piazza Diaz quando il suo incedere è stato bruscamente interrotto a causa della pavimentazione attigua ad un tombino che ha creato una voragine nella quale la stampella si è andata ad incastrare facendo perno, il signore si sarebbe visto sbalzare malamente se la sua caduta non fosse stata bloccata dalla presenza, del tutto fortuita, di un auto parcheggiata proprio lì accanto.

Non possiamo certo sperare che ci sia un auto parcheggiata ad hoc in ogni zona del parco no? Si auspica che l’intera zona sia in sicurezza! Il consigliere Caradonna aveva più volte richiesto attenzione nella progettazione e nei lavori di rifacimento di questo parco, panchine offuscate dalle giostrine che si insediano durante le festività del Santo Patrono, i giochi per bambini letteralmente posizionati a caso senza alcuna recinzione né logica impedendo dunque alle famiglie di fruire con serenità del parco. Un parco in ottima posizione, fronte mare, e in una zona sprovvista di altri luoghi di aggregazione per famiglie, ma piccoli accorgimenti come una recinzione per l'area giochi, che garantirebbero un maggiore livello di sicurezza per i bambini , pur se suggeriti non sono stati presi in considerazione. 

Il consigliere non chiede molto, solo che si abbia una visione d’insieme meno bucolica, perché  a poco servono le panchine d’ultima generazione e le giostrine poste fronte mare al tramonto se poi le famiglie non possono godersi una chiacchierata senza dover temere che i propri figli attraversino pericolosamente la strada immettendosi in una delle arterie principali di Bari, il Lungomare, o che si possa finire inghiottiti dal manto stradale perché, probabilmente dopo l'installazione delle giostre non tutto è stato ripristinato come andava fatto.

Amministrare una città non è un gioco… pianificazione dei controlli dello stato dei luoghi e programmazione delle attività di manutenzione faticano ad essere inserite nel piano dei lavori di questa città e invece ne dovrebbero costituire la base al fine di rendere Bari innanzitutto sicura per tutti e poi anche attraente per i turisti.

INTERROGAZIONI E SEGNALAZIONI CONSILIARI


Interrogazione – Segnalazione numero 601
PIAZZA DIAZ PERICOLOSA E ABBANDONATA. INUTILI LE SEGNALAZIONE EFFETTUATE DURANTE QUESTI ANNI.
Richiesta presentata il 04 GIU 2019     Nessuna risposta ricevuta
Vuoi leggere la documentazione completa? >> compila la richiesta

RASSEGNA STAMPA


CARADONNA BARI


RICEVI GLI AGGIORNAMENTI VIA MAIL
Accetto la Privacy Policy
RICEVI GLI AGGIORNAMENTI SU WHATSAPP
Accetto la Privacy Policy
Web Made in Italy